Radar Terapia

La radarterapia è una terapia che fa uso del calore come strumento terapeutico. Vengono utilizzate le micronde nelle frequenza delle onde elettromagnetiche per ottenere un effetto antidolorifico.

Sono proprio questa onde a sviluppare un calore profondo nei tessuti e generare una immediata funzione antalgica. Il massimo effetto si ha nei tessuti con la maggiore presenza di liquidi, come possono essere i tessuti muscolari, mentre risulta meno efficace nei tessuti a basso contenuto d'acqua quali gli strati adiposi.

Associato all'effetto termico, durante il trattamento radarterapico, eisite un elevato fenomeno di vasodilatazione che interessa esclusivamente i capillari e le arterie precapillari. Gli effetti terapeutici della radarterapia sono il rilasciamento muscolare, l'effetto analgesico e l'effetto trofico.

Sono numerosi i casi in cui la radarterapia mostra la sua efficacia come nel caso di contratture muscolari, artrosi, cervicalgie e lombalgie.

Dato l'ultilizzo di microonde ad alta intesità la terapia non può essere prescritta nei casi di portatori di pace-maker o in presenza di emorragie diffuse, neoplasie, gravidanza e problemi vascolari.

 
Go to top